Ma che cos'è questa ruggine ??

Parti del mecanismo dell'orologio, parti minuziosi altamente sollecitati, sono in acciaio speciale. Questi acciai sono temperati, percui non sono inossidabili. Questo significa, che a contatto con aria umida o acqua si forma della ruggine. L'umidità con i sali in esso disciolto e con l'ossigeno dell'aria, a contatto con l'acciaio danno inizo al processo di reazione chimica ovvero la corrosione .
La ruggine, un deposito bruno-rossiccio non è altro che ossido di ferro, che si forma sulla superficie che si sgretola scoprendo la parte sottostante che è nuovamente esposta all'arrugginimento fino alla distruzione totale del metallo.

L'acciaio è in uno stato instabile e non naturale (perchè è stato prodotto con molta energia), e tende a tornare allo stato d'origine: il minerale di ferro. Questo processo è favorito tramite l'ossidazione.

La corrosione è dovuta alla formazione di microelementi galvanici. Il catodo(+) è una zona del metallo nella quale si è formato un microsemielemento galvanico il cui potenziale di riduzione è più positivo rispetto a quello che si è formato in un'altra zona del metallo stesso; quest'ultima costituisce l'anodo(-) della microcella. Poichè questi due microsemielementi sono in corto circuito, dato che al loro collegamento provvede il metallo stesso sul quale si sono formati, si verifica che la zona anodica del metallo si corrode e quindi si forma la ruggine che è appunto un miscuglio di idrossido, di ossido e di carbonato di ferro.

La corrosione è piu o meno accelerata a secondo:

1. la concentrazione dell'umidità dell'aria 
2. secondo il tipo del liquido: acqua di piscina, acqua di mare o addiritura sostanze acide; 
3. contatto tra due specie di metalli differenti; 

All'interno di un orologio troviamo la condizione 1+3 o 2+3 il che aumenta il processo di decomposizione. In base ai potenziali standard di riduzione tabellati, è possibile in linea generale, prevedere quale, fra due o più metalli costituenti uno stesso manufatto, è più soggetto a corrodersi. Questo perchè subisce di preferenza la corrosione galvanica, il sistema il cui potenziale standard di riduzione è minore (meno positivo). Per esempio nel contatto ferro (E°= -0,44 V) e magnesio (E°= -2,36 V) si corrode di preferenza il magnesio.


Un paio di gocce d'acqua o vapore per qualche giorno sono sufficienti per formare ruggine all'interno dell'orologio
(acqua di mare o clorata accelerano la procedura)
ECCO I RISULTATI ......


www.orologiai-bz.org