PERCHÈ L'OROLOGIO HA BISOGNO DI MANUTENZIONE -  anche l'orologio al quarzo ?

Generalmente è opportuno fare la revisione ca. ogni 3 anni, anche se l’orologio funziona ancora benissimo.
L'orologio meccanico è composto da 100-200 parti quali le ruote e leve, i ponti e le viti ecc. che agiscono sotto sforzo, e funzionano giorno e notte.
Queste vengono lubrificate per ridurne l'attrito. La viscosità dell'olio fà si che queste parti meccaniche scivolino bene e nel contempo le preserva anche dalla ruggine. Pur usando dei lubrificanti di altissima qualità, questi si alterano col tempo fino a che l'effetto frenante dell'impasto oleoso supera la forza motrice della molla e di conseguenza l'orologio si ferma.

La conseguenza della macata lubrificazione è il grippaggio come nel disegno sottostante.
Allora si parla di riparazionealtrimenti sarebbe una manutenzione (con dei costo diversi).

Queste le conseguenze dovute a una mancata manutenzione

parte di una platina originale
clicca l'imagine per ingrandire
cuscinetto nuovo dopo 5 anni primi
segni di usura
dopo 10-15 anni
perno e boccola rovinati
La ruota dei minuti fà solo 24 giri/giorno, perņ dopo ca. 4 anni, quando la lubrificazione viene a mancare, succede che dopo altri 10 anni la ruota fa 56.560 giri a secco, cioè con forte attrito e conseguente grippaggio come foto a sinistra.

il perno sinistro della ruota è in buon stato e lucido a specchio.

Il perno destro invece è grippato per mancanza di lubrificazione.

perno intatto


perno grippato

Quasi a non crederci !
il perno grippato è ancora collegato con ca 0,05mm pronto a spezzarsi !
Non solo i perni vengono sollecitati, ma pure le basi di rotazione:
- uno shock per l'orologiaio e alle volte significa la perdita di un'orologio prezioso o una riparazione molto impegnativa,
  • sempre a causa della mancata lubrificazione .

  • .

    Cosa si intende per "revisione" ?


    l' orologio viene smontato pezzo per pezzo, controllata ruota per ruota e le sue sedi, asportate le incrostazioni di olio secco, poi lavato con liquidi chimici ed infine rimontato oliando ed ingrassando le parti sottoposte ad attrito; passando poi alla taratura del meccanismo. Operazione finale: rimettere il quadrante, le lancette, vetro e corona. Altri interventi necessari per il buon funzionamento sono il controllo dei pulsanti dei cronografi, le guarnizioni ed il controllo dell' impermeabilità se l' orologio è impermeabile.
    Con una revisione si controllano anche le parti maggiormente sollecitate e sottoposte a usura, e se neccessario si sostituiscono la corona per caricare l' orologio o spostare le lancette, il vetro o le anse che tengono il cinturino.
    Naturalmente tutti questi interventi hanno un prezzo: un buon servizio di assistenza necessita un'adeguata esperienza tecnica dell' orologiaio e un' adeguata attrezzatura tecnica che vanno contiuamente rinnovate.

    Vale il proverbio: chi più spende meno spende:
    La qualità, della mano d'opera ripaga più a lungo, che il solo ricordo del basso prezzo e un lavoro fatto male.

    Purtroppo ci sono ancora molte persone che credono che basti una soffiata, una goccia d' olio, e il tutto funziona di nuovo.
    Il lavoro di un improvisato non è duraturo, e la spesa della cosidetta riparazione sono buttati al vento!
    (spesi solo per un lavoro da cani, irreversibile)

    Ecco perchè è importante portare l' orologio prezioso da un professionista!

    Noi professionisti il lavoro lo facciamo così:
    smontaggio lancette e quadrante passo dopo passo va smontato l'intero meccanismo si controlla minuziosamente pezzo per pezzo
    ora tutto è smontato e va selezionato per il lavaggio il cestino va riempito per la pulizia separando i pezzi la molla snervata (sopra) va sostituita con una nuova
    montaggio del ruotismo manmano va riassemblato il movimento la spirale và centrata e messa in piano
    montaggio del bilanciere con il ponte ogni cuscinetto (rubino) viene lubrificato con l'olio adatto l'orologio con il meccanismo in perfetto stato può essere consegnato al cliente


    Maneggiare parti microscopiche è un lavoro molto complicato e per mani esperte

    Una delle parti più delicati è senz'altro la SPIRALE.
    Questa, sottile come un capello, in acciaio speciale "Nivarox", che nel movimento da donna ha un diametro di ca. 3 mm ed è spesso manomessa da mani inesperte.

    Per rimetterla in sesto (come a sinistra in foto) c'è bisogno dell'occhio esperto e la mano ferma.

    Per completare la revisione si eseguono la rimessa a nuovo di cassa e bracciale (le parti lucide lucidate a lucido, le parti opache lucidate opache) prova sub, e garanzia 2 anni sul lavoro della meccanica.
    Così l' orologio diventa di nuovo un gioiello e si presenta come nuovo !!


    ANCHE L' OROLOGIO ELETTRONICO AL QUARZO
    (del tipo analogico) ha bisogno di assistenza.

    Nell'orologio al quarzo, pur mancando la forza della molla e essendo molto meno soggetto a usura come l'orologio meccanico, il ruotismo và lubrificato ugualmente (con appositi lubrificanti, diversi di quelli per gli orologi meccanici).

    La lubrificazione si altera col tempo, e la densità dell'olio aumenta e il motorino passo-passo ha uno sforzo maggiore. Se in questo stato si aggiunge anche lo sforzo per mandare avanti la data, il motorino passo-passo non ce la fà più !
    L'orologio incomincia a ritardare, o si ferma addirittura, cosichè bisogna intervenire, facendo fare una revisione generale da un orologiaio ben attrezzato.

    Dopodichè averà di nuovo il piacere di portare al polso il suo orologio affezionato e affidabile orologio.